Project Description

Come accedere al Ponte del Sole

REGOLAMENTO

ATTIVITÀ

Il ponte tibetano non è un parco giochi di libero accesso e di libero utilizzo, ma è un percorso acrobatico in altezza, situato a cavallo tra due versanti del territorio del Comune di Dossena. Il percorso richiede di essere affrontato nel modo corretto, con le idonee attrezzature, con i dispositivi forniti dal gestore e sotto il controllo dello staff addetto. Fai attenzione alla tua incolumità e quella altrui!

Il ponte è costituito da funi metalliche e gradini per il camminamento in metallo grigliato e deve essere percorso con l’ausilio di apposite attrezzature di sicurezza composte da imbrago, longes e moschettoni, forniti prima dell’inizio dell’attività dallo staff. L’attrezzatura viene indossata nelle aree di briefing con il supporto dei nostri operatori e deve essere utilizzata nel rispetto delle regole di sicurezza indicate durante la formazione iniziale a terra.

L’altezza minima degli utilizzatori è di 140 cm e una linea vita tra i 60 e i 120 cm.

Il “Ponte nel Sole” è aperto agli adulti e ai ragazzi/e tra i 12 e 18 anni sotto la sorveglianza e controllo di un maggiorenne; ciò è da intendersi che il maggiorenne accompagnatore deve percorrere necessariamente il ponte con il minore. Non è consentito accompagnare neonati e bimbi piccoli trasportati dai genitori in zaino o marsupio.

Non è consentito l’ingresso al ponte tibetano agli animali, di qualunque razza e taglia e non potranno rimanere incustoditi in loco.

Accedendo al percorso, l’utente accetta implicitamente e nella sua totalità il presente regolamento e le condizioni di vendita ricevute all’atto della prenotazione e comunque visibile sul sito www.visitdossena.it.

ACCESSO AL PERCORSO

Per effettuare l’attività in altezza è richiesto una buona forma psicofisica, non essere in stato di gravidanza, non avere problemi cardiaci, non avere assunto alcool, sostanze psicoattive e medicinali tali da limitare la lucidità.

Per i partecipanti diversamente abili, l’organizzazione si riserva di richiedere un certificato medico che ne attesti l’attitudine fisica e mentale per poter effettuare il percorso; il servizio da parte di soggetti disabili sarà comunque soggetto alla insindacabile valutazione di Azienda Speciale Dossena.

Non è consentito l’accesso al ponte con propria attrezzatura di sicurezza; la stessa è inclusa nel prezzo e viene fornita dalla nostra organizzazione.

MODIFICA/CANCELLAZIONE DEL SERVIZIO

Azienda Speciale Dossena si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di modificare gli orari e le modalità di erogazione del servizio, qualora per cause di forza maggiori, quali per esempio le avverse condizioni atmosferiche (pioggia o vento forte) e/o situazioni ambientali e/o condizioni degli impianti e delle strutture che non consentano lo svolgimento del servizio in sicurezza, anche per periodi di tempo limitati durante la giornata. In tale caso, il Consumatore avrà diritto al rimborso tramite un buono valore utilizzabile entro 6 mesi dalla data di emissione. In ogni caso, Azienda Speciale Dossena non sarà tenuta al rimborso di qualsivoglia spesa di viaggio, trasporto, alloggio ecc. ecc. che il Consumatore dovesse aver già sostenuto in relazione all’erogazione del Servizio oggetto di cancellazione o modifica.

Il Servizio si intende usufruito da parte del Consumatore nel caso di sua rinuncia totale o parziale al momento della fruizione per qualsivoglia motivo e pertanto nessun rimborso totale o parziale sarà dovuto da Azienda Speciale Dossena.

TITOLO DI ACCESSO

Il titolo di accesso al “Ponte nel Sole” consente la percorrenza del ponte tibetano per il tempo necessario ad effettuare il percorso una sola volta ed esclusivamente nella giornata e slot orario prescelti in fase di prenotazione/acquisto. Il prezzo comprende il noleggio dell’attrezzatura di sicurezza (imbrago, longes, moschettoni), che una volta consegnata, è conservata sotto la responsabilità dell’utente e non può essere lasciata incustodita o ceduta a terzi fino alla riconsegna all’operatore presente all’arrivo

BRIEFING PRIMA DELLA PARTENZA

Il briefing (spiegazione iniziale) è obbligatorio, sia per ragazzi/e che adulti. Ha una durata di circa 10 minuti e comprende una spiegazione a terra sull’utilizzo dell’attrezzatura e delle tecniche di percorrenza del ponte sospeso. I minorenni devono assistere al briefing seguiti dall’accompagnatore maggiorenne che li accompagnerà fino al termine dell’attività. È vietato iniziare il “Ponte nel Sole” senza aver partecipato al briefing e senza l’autorizzazione dell’operatore di turno presente alla partenza. Qualora si verificassero inosservanze gravi del regolamento, gli operatori potrebbero allontanare l’utente dal percorso senza l’obbligo di rimborso.

La sicurezza sul percorso è assoluta purché vengano rispettate le semplici norme indicate nel briefing, tuttavia, trattandosi di una normale attività sportiva permangono i rischi ad essa associati come piccole ferite o escoriazioni superficiali. In caso di necessità o emergenze, gli operatori del ponte saranno sempre presenti e a disposizione dell’utente.

ABBIGLIAMENTO DA INDOSSARE

Si consiglia un abbigliamento sportivo in linea con la stagione di riferimento e scarpe idonee (da trekking o da ginnastica); inoltre è consigliato l’uso dei guanti.

Non è consentito l’accesso al ponte con scarpe aperte tipo: ciabatte da spiaggia, infradito, clogs, espadrillas e/o con qualunque scarpa con suola in cuoio, con tacco o con zeppa. Le scarpe devono essere di tipo chiuso a lacci o con fibbia e devono avere suola in gomma antiscivolo, garantendo la massima stabilità e aderenza al passo.

Gli operatori si riservano di verificare l’idoneità dell’abbigliamento.

DISPOSIZIONI GENERALI DA OSSERVARE DA PARTE DELL’UTENTE

Leggere il regolamento affisso;
Effettuare la vestizione dell’imbrago in presenza dell’operatore;
Ascoltare il briefing prima di partire;
Utilizzare nel modo corretto i dispositivi forniti in dotazione: imbrago, longes, moschettoni – è consigliato l’uso del casco!
Utilizzare sempre entrambe i moschettoni sulle funi di sicurezza;
Non sostare più di qualche minuto sul ponte;
Procedere uno per volta;
Non far oscillare appositamente il ponte con movimenti non necessari alla normale progressione;
Non invertire il senso di marcia;
Preoccuparsi del fissaggio di occhiali, cellulari e apparecchi video/fotografici;
Non portare con sé oggetti che potrebbero cadere e causare danni alle persone sottostanti;
I minorenni possono accedere alla struttura solo con un accompagnatore maggiorenne;
In caso di difficoltà, malore, impossibilità a procedere, incidente durante il percorso, agitare le braccia (se possibile) sopra la testa e attirare l’attenzione del personale di servizio o avvisare l’utente più vicino (se possibile), oppure attendere l’arrivo dei soccorsi;

Gli utenti che non si atterranno al regolamento potranno essere allontanati.